L’emozione mi ha paralizzato nel vedere l’acqua santa bagnare la tua fronte. Le porte si sono aperte ed il cammino cristiano è iniziato. La fede sarà la tua guida e ti illuminerà nei momenti bui.

Tutto è perfetto nel giorno più importante della vostra vita. Il sole ci avvolge con i suoi caldi raggi e l’armonia si sente nell’aria. Due stelle brillano ancor prima che arrivi la sera. Siete bellissimi. Le vostre anime si stanno fondendo per vivere una vita unica.

E’ una notte tempestosa con la pioggia che batte violentemente. Io sono insieme a te nel tepore del nostro letto. La luce è spenta ed il nostro respiro è vinto dallo scorrere dell’acqua. Ti accarezzo il viso e dolcemente ti sussurro la buona notte amoe mio.

Senza perdere tempo e con parole nette voglio dirti di aver sbagliato anche se ho agito in buona fede. Non voglio che tu mi creda, a me interessa soltanto che tu sappia che qual’è il mio stato d’animo e che sono profondamente amareggiato. Ti prego di darmi una seconda possibilità e, credimi, non la sciuperò.

Me lo chiedo insistentemente, ma non trovo alcuna risposta. Fino a tre mesi fa la mia vita era piatta e ripetitiva. Sempre la solita routine, senza essere frastornato dalle emozioni. Poi, all’improvviso, sei arrivata tu con la tua forza e la tua vitalità. Te ne sarò grato per tutta la vita amore mio.